Trekking Mongiovino – Buca del Calcinaro

Punto di partenza: Mongiovino
Tempo Impiegato: 2:40 h
Difficoltà: media
Lunghezza: 10.76 km
Il punto di partenza di questo itinerario è il cimitero di Mongiovino, situato nei pressi del Santuario. Si prosegue per la strada bianca che si dirige verso il colle dal quale si intravede il piccolo borgo di Mongiovino vecchio. Tenendo la mezza costa in direzione della Buca del Calcinaro, si attraversa un’area collinare caratterizzata dalla presenza di antichi casali, in parte diroccati, uliveti, vigneti, terreni agricoli e porzioni di bosco. Si procede attraversando una zona ricca di ruscelli e incroci, dove occorre seguire la segnaletica e fare attenzione, per poi salire attraversando un fitto bosco di roverella, erica, viburno, ligustro e cerro.
Percorrendo dei piacevoli sentieri si giunge al Passo Buca del Calcinaro (395 metri s.l.m.), che deve il suo nome ad una piccola fornace, di cui è ancora presente il rudere e che veniva usata per cuocere la calce. Tendendo la destra il percorso continua in direzione di Muserale, fino ad arrivare all’omonima piazzola di sosta, attrezzata con tettoia per cavalli. Alternando salite e discese dentro un tratto boschivo ricco di asparagi selvatici, si torna alla Buca del Calcinaro.
Dopo aver preso la strada in terra che si dirige verso Panicale e si affaccia verso la caratteristica cima con pennacchio di alberi del Monte Civitella, si continua per una strada sterrata, che attraversa un oliveto, dalla quale si può godere di un bellissimo panorama sulla Valle del Nestore, Piegaro, Montarale, Petrarvella e Panicale. Passando accanto a Casale Lombo si arriva presso il borgo di Mongiovino vecchio (490 metri s.l.m.), dove è consigliata una breve sosta. All’edicola si prende la strada asfaltata che scende fino a Vocabolo Paolinami, da qui si svolta a sinistra attraversando un percorso che ci consente di raggiungere il Santuario della Madonna di Mongiovino.

 

Translate »
Trasimeno Land
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled