[custom-mapping map_id=”21538″ height=”500″]

MAGIONE
Stemma del comune di Magione
DESCRIZIONE

Situato nell’area nord-ovest dell’Umbria, Magione è un piccolo borgo dominato dal maestoso Castello dei Cavalieri di Malta e ricordato per i magnifici tramonti che si possono ammirare dalla sponda orientale del Lago Trasimeno.

Già esistente in epoca etrusca, le prime notizie storiche riguardanti Magione risalgono al Medioevo, quando il borgo era un piccolo nucleo abitato chiamato Carpina, in seguito Pian di Carpine, e rientrava nella circoscrizione plebana di S.Maria di Campiano.

Situato nelle vicinanze dell’incrocio tra le strade di Perugia, Chiusi e Lago Trasimeno, era un luogo di passaggio per tutti i pellegrini provenienti o diretti a Roma. Per assistere i pellegrini, i Cavalieri dell’Ordine Ospitaliero di San Giovanni da Gerusalemme, attuali Cavalieri di Malta, fondarono un ospizio chiamato “La Magione di Pian di Carpine”. Da qui il nome si estese a tutto l’abitato circostante, dando vita all’attuale Magione. Sotto il dominio di Perugia, verso la fine del 1300, i Cavalieri di Malta trasformarono l’ospizio in un castello per motivi di sicurezza.

Dopo questa breve introduzione sul comune di Magione adesso scopriremo insieme a te le cose che assolutamente non devi perderti nel suo territorio. Per renderti più facile reperire le informazioni che cerchi le abbiamo organizzate nei seguenti punti:

Castello dei Cavalieri di Malta a Magione - Umbria

Cosa vedere a Magione

Da visitare a Magione è sicuramente il Castello dei Cavalieri di Malta, uno dei più belli della regione. Perfettamente conservato e visitabile solo su prenotazione, è caratterizzato da una pianta quadrata con torrioni circolari ed uno splendido cortile interno dove si svolgono varie manifestazioni culturali.

Nel borgo è possibile ammirare anche l’antica Torre dei Lambardi, un fortilizio eretto tra il XII e il XIII secolo dai Cavalieri Gerosolimitani come sistema difensivo. Caratterizzata da una pianta quadrangolare e alta 30 metri, sorge in posizione elevata sulla città con uno splendido panorama del paesaggio.

Anche la Chiesa di San Giovanni Battista, edificata nel 1571 e caratterizzata da una magnifica facciata decorata in stile barocco ed arricchita da un ciclo di affreschi di Gerardo Dottori è da non perdere, mentre la Chiesa della Madonna delle Grazie risalente al 1209, conserva al suo interno la “Vergine in trono con il Bambino” dipinto del 1371 attribuito ad Andrea Di Giovanni da Orvieto.

Monte del Lago - Magione - lago trasimeno
San Feliciano - Magione : foto del tramonto su isola Polvese

San Feliciano e gli altri borghi antichi

Ma il vero tesoro del comune di Magione sono gli antichi borghi, oggi frazioni, che compongono il suo territorio. Si tratta infatti di piccoli borghi sulla sponda orientale del Trasimeno, ricchi di storia e di fascino. In particolare ti consigliamo di visitare i seguenti:

  • San Feliciano: Fino a non molto tempo fa era un vero e proprio villaggio di pescatori. Adesso, oltre a visitare il Museo della Pesca si può anche prendere il traghetto per la vicina Isola Polvese. (Clicca qui per scoprire l’orario dei traghetti per le isole del Trasimeno!) Ma non finisce qui: San Feliciano di Magione è anche il luogo ideale per una passeggiata romantica sul lungolago dal momento che vi si possono ammirare i tramonti più belli di tutto il Trasimeno tanto da far guadagnare a San Feliciano l’appellativo di Paese dei Tramonti.
  • San Savino: a pochi metri da San Feliciano sorge questo tipico borgo medievale che conserva ancora il castello e la torre triangolare di epoca medievale;
  • Montecolognola: è un borgo di origine trecentesca, dal quale si possono ammirare splendidi paesaggi e visuali del lago e la Chiesa di Santa Maria Annunziata;
  • Monte del Lago: situato su di un piccolo promontorio è stato costruito proprio a strapiombo sul lago Trasimeno. Venne fortificato nel XIV secolo ed all’interno della cinta muraria ancora oggi visibile è conservata la Chiesa di Sant’Andrea e la Villa Palombaro Schnabl che ospitò frequentemente Puccini e altri artisti.
  • Agello: il suo bellissimo fortilizio risalente al XI secolo il cui nome sembra derivare dalla ninfa Agilla della quale era innamorato il principe Trasimeno. La leggenda vuole che costui, per trovarla, vi sia tuffato nelle acque del lago trovando invece dell’amore la morte e donando il nome al lago.
Oasi naturalistica la valle - San Savino

Cosa Fare a Magione

Il comune di Magione riserva anche molte sorprese per quanto riguarda le attività che riserva ai suoi ospiti. Si tratta di attività di tutti i tipi adatte ad ogni tipo di persona. Scopriamone alcune:

  • Spiagge pubbliche attrezzate: A Torricella (Spiaggia Caloni) e San Feliciano (Zocco Beach) è possibile distendersi lungo le rive del lago su spiaggia pubblica e attrezzata. Tutti i servizi per godere pienamente dei raggi del sole, tra un tuffo al lago e una nuotata in piscina. Il lago Trasimeno è il luogo ideale dove sostare ammirando magnifici tramonti baciati dai raggi del sole o al fresco riparo degli alberi a poca distanza dalle rive lacustri.
  • Sport: A Magione si possono praticare numerose attività sportive e di svago grazie alla presenza dell’autodromo dell’Umbria, alla vela sul litorale, all’attività di trekking in collina, al windsurf, al quad tra i boschi ed al kite lungo le spiagge.
  • Oasi La Valle: All’interno del Parco Regionale del Trasimeno, di grande interesse ambientale è l’Oasi naturalistica “La Valle”, che dispone di un Centro visite, un centro di Documentazione del Trasimeno con testi naturalistici e scientifici, una Stazione di inanellamento per uccelli e degli Osservatori per praticare il birdwatching.

Eventi

Molti sono gli eventi che allieteranno le vostre serate in riva al Trasimeno, soprattutto durante il periodo estivo. Scopriamo quali sono alcuni degli eventi più belli qui di seguito:

  • Eventi a Magione: Tra gli eventi da non perdere a Magione la Settimana Magionese e la rievocazione storica “Palio del Giogo” organizzata ad Agosto ed il Trasimeno Music Festival a Luglio, rassegna internazionale di musica classica.
  • Festival delle Corrispondenze: si tratta di un altro evento molto importante che si tiene ogni anno agli inizi di Settembre a Monte del Lago dove vengono presente alcune fra le migliori lettere e carteggi. D’altronde la lettera, con la sua forte carica di emotività, penetrando la parte più intima delle persone, rappresenta un mezzo di grande coinvolgimento.
  • Trasimeno Blues: Come in ogni altro comune del Trasimeno, anche a Magione d’estate fa tappa il festival musicale più importante del territorio: Trasimeno Blues.
  • Sagre: Inoltre segnaliamo che ogni piccolo borgo antico ha la sua sagra di prodotti tipici: A San Feliciano, fra luglio ed agosto, c’è la Sagra del Giacchio, una speciale rete che utilizzavano i pescatori del Trasimeno, a San Savino invece ad agosto c’è la Sagra del gambero e del pesce di lago. Ad Agello invece è tutto il borgo a festeggiare con Agello in Festa dove potrete trovare tanti piatti tipici come la torta al testo e l’Arvoltolo.
Vista dall'alto - panorama del pian del carpine e Trasimeno

Dove Dormire

Grazie agli Hotel Lago Trasimeno è possibile vivere e scoprire il territorio del lago e si possono raggiungere facilmente i borghi del Trasimeno e le vicine città toscane. Ma le soluzioni fra le quali puoi scegliere di trascorrere la tua vacanza sono molteplici.

Cosa aspetti a prenotare la tua vacanza a Magione in uno degli alloggi al lago Trasimeno?

Prenota subito la tua vacanza al lago Trasimeno

Translate »
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled