Viaggi in bici: I sette guadi

Tipologia: Viaggi in bici nei dintorni del Lago Trasimeno

Punto di partenza: Magione (bivio Castel Rigone)
Tempo Impiegato: 3:00 h
Difficoltà: difficile
Dislivello : 840 m
Per gli appassionati di viaggi in bici questo percorso è particolarmente soddisfacente per via delle difficoltà che si incontrano lungo la strada. Il percorso inizia nei pressi di Magione, all’altezza dell’incrocio per Castel Rigone. Dapprima si imbocca la strada asfaltata, in seguito si percorre la lunga strada sterrata che attraversa La Goga e la valle del torrente Formanuova. Si prosegue verso Caligiana, in questo punto il percorso presenta un fondo roccioso ma pedalabile, fatta eccezione per alcuni tratti dove si consiglia di scendere dalla bici. Una volta oltrepassato il piccolo borgo di Caligiana, si prende la strada sterrata Comunale di Borgogiglione. Si prosegue a sinistra, percorrendo la sommità che collega Col Maggio a Poggio Mortorio, per poi raggiungere la strada asfaltata Mantignana – Castel Rigone. Da qui, una salita di circa cinque Km, offre una vista del bellissimo paesaggio caratterizzato dal Monte Tezio ad Est, dalle leccete di Monte Malbe e dal Colle della Trinità a sud e dal Lago Trasimeno ad Ovest.
Successivamente si prende la strada che si dirige verso Preggio-Umbertide per valicare il Colle Campana. In seguito si abbandona la strada asfaltata per imboccare la sterrata verso Pugnanella e iniziare poi una discesa, a tratti ripida, che attraversa piccoli boschi di roverella e cerro. Si arriva così al torrente Pianetello.
Questo tratto è alquanto caratteristico, in quanto è necessario affrontare cinque guadi, al fine di attraversare le fresche acque dei torrenti che scendono dai versanti delle colline circostanti. Una volta usciti da questa area si oltrepassa il torrente Colorso e si arriva alla strada per Lisciano Niccone, da qui ci si dirige verso Passignano. In seguito si scende a Pian di Marte per poi proseguire verso Trecine, attraverso una strada asfaltata in salita tra pascoli e boschi di latifoglie.  Arrivati al valico si imbocca la strada a destra, iniziando a scendere verso il Lago Trasimeno. Poco dopo  si svolta verso sinistra, in una strada sterrata che, seguendo le indicazioni, consente di tornare a Magione.
Translate »
Trasimeno Land
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled