Palio delle Barche

LUGLIO – PASSIGNANO

Il Palio delle Barche si svolge ogni anno a Passignano sul Trasimeno, nel mese di luglio. L’avvincente gara, che vede i quattro rioni contendersi il palio, rievoca l’ultimo atto delle ostilità tra due nobili famiglie di Perugia, i Baglioni e gli Oddi. Quest’ultimi, costretti a fuggire, barche in spalla, dal castello, in seguito ad una sanguinosa battaglia nel 1495, che vide Passignano al centro delle operazioni militari, vennero inseguiti dalle milizie dei Baglioni e dei Della Corgna.

L’ultima domenica di luglio i rioni del paese, si affrontano in una gara che prevede tre diversi momenti competitivi. La prima fase si svolge nelle acque del Trasimeno, dove i quattro rioni si sfidano fino a raggiungere il pontile del paese. Da questo momento si apre la seconda fase, che vede i rioni protagonisti di un’entusiasmante corsa, con le barche in spalla, tra le viuzze e le scalinate del centro storico del paese. I concorrenti ritornano infine verso il molo, riprendendo la via del lago, per concludere l’ultima fase della competizione. La corsa impegna circa 160 contendenti, suddivisi fra i quattro rioni, che sono: Centro Storico, Centro Nuovo, Oliveto e San Donato e che sono rappresentati da quattro diversi pesci del lago, la Carpa, la Regina, il Luccio, il Capitone ed il Persico.

Dal lunedì al giovedì precedenti la gara, si svolgono le prove dei singoli rioni che partecipano alla gara, mentre il venerdì viene effettuata la prova generale. Il sabato sera i Signori dei rioni si incontrano nella piazza del paese per il Lancio della Sfida, durante il quale il rione che detiene il Palio, sfida gli altri ad una nuova gara.

Particolarmente suggestivi sono i fuochi artificiali sulle acque del lago, “L’incendio del Castello” e la “Corsa delle Brocche” , una competizione riservata alle donne, che devono correre con costumi ottocenteschi e con una brocca piena d’acqua sopra la testa, lungo il tratto che anticamente collegava la fontana pubblica alla porta del castello.

Durante la settimana precedente la gara, i rioni del paese organizzano le taverne, dove non solo la gente del luogo, ma anche i visitatori posso degustare i piatti tipici del territorio e dove vengono intrattenuti con spettacoli e rappresentazioni storiche in costume.

Programma 2018

Sabato 21 Luglio

Ore 18.00 – Presentazione del Libro di Jacopo Mordenti “Di Pietra e d’Acqua Dolce” – Storia minima del Trasimeno Medievale

Ore 19.00 – Esibizione scherma storica a cura di Sala d’Arme “Achille Marozzo”

Ore 20.00 – CENA GRANDE Lungolago (solo su prenotazione)

Ore 22.30 – Apertura Pub Area Giovani: “LAST MINUTE REVOLUTION BAND”  a cura di Sualzo Beach

Domenica 22 Luglio

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura del Rione Centro Storico “La Regina”

Ore 21.00 – Corteo Storico in notturna

Ore 21.30 – Cerimonia di consegna delle Chiavi della Città e presentazione Palio 2018 realizzato da Daniele Baldoni

                 Consegna del Premio “Perla del Trasimeno” a Gianni Luca Tassi

Ore 22.30 – Apertura Pub Area Giovani: “BOUNCE PARTY con CHISKEE Dj” a cura di Sualzo Beach

Lunedi 23 Luglio

Ore 19.00 – Controllo misure e peso Barca a terra Rione Centro Due “La Rondolina”

Ore 19.30 – Prove Singole Rione Centro Due “La Rondolina”

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura di Rione Centro Due “La Rondolina”

Ore 22.30 – INCENDIO DEL CASTELLO a cura di Gianvittorio Pirotecnica (Piazza Trento e Trieste)

Ore 23.00 – Apertura Pub Area Giovani: “HAWAIIAN PARTY – 2nd Edition”

Martedì 24 Luglio

Ore 19.00 – Controllo misure e peso Barca a terra Rione Oliveto

Ore 19.30 – Prove Singole Rione Oliveto

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura del Rione Oliveto

Ore 21.30 – Spettacolo Medievale Itinerante : Sbandieratori di Città della Pieve

Ore 23.00 – Apertura Pub Area Giovani: “THE BIG EELS SHOW” con gli Avviso di Sfratto – a seguire Dj Set

Mercoledi 25 Luglio

Ore 19.00 – Controllo misure e peso Barca a terra Rione San Donato

Ore 19.30 – Prove Singole Rione San Donato

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura del Rione San Donato

Ore 21.30 – Spettacolo Medievale: Compagnia piccolo nuovo teatro artisti di strada

Ore 23.00 – Apertura Pub Area Giovani: “THE BIG WEDNESDAY – Un mercoledì da leoni” con Dj Set, voice Manda Hitch

Giovedi 26 Luglio

Ore 19.00 – Controllo misure e peso Barca a terra Rione Centro Storico “La Regina”

Ore 19.30 – Prove Singole Rione Centro Storico “La Regina”

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura del Rione Centro Storico “La Regina”

Ore 21.30 – Spettacolo Medievale: Tamburi della “Nobilissima Parte de Sopra ” di Assisi

Ore 23.00 – Apertura Pub Area Giovani: “PUNKETTONI NIGHT” con la “picture of troy J Band

                  a seguire Dj Set con Dj Ermanno Locolime

Venerdi 27 Luglio

Ore 19.00 – Controllo misure e peso Barche a terra

Ore 19.30 – PROVE GENERALI

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura del Centro Due “La Rondolina”

Ore 21.30 – Artisti di strada itineranti “Compagnia dell’Arnica”

Ore 22.00 – CORSA DELLE BROCCHE

Ore 22.30 – Artisti di strada itineranti “Compagnia dell’Arnica”

Ore 23.00 – Apertura Pub Area Giovani: “THE 4 DISTRICT NIGHT” special guest IL BACIO DELLA MEDUSA (ART ROCK) a presentare il loro ultimo album “seme*” – a seguire Dj Set All Night Long con AlexDj

 

Sabato 28 Luglio

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura del Rione Oliveto

Ore 22.15 – LANCIO DELLA SFIDA tra i Quattro Rioni (Piazza Trento e Trieste)

Ore 23.30 – Apertura Pub Area Giovani: “PARIGI DA BAR” Live Band a cura di Sualzo Beach

Domenica 29 Luglio

Ore 11.30 – Pesa delle Barche

Ore 16.00 – Corteo Storico

Ore 18.30 – XXXV PALIO DELLE BARCHE

Ore 19.30 – Cerimonia di Premiazione

Ore 19.30 – Apertura Taverna a cura del Rione San Donato

Ore 23.00 – Apertura Pub Area Giovani: “CLARS LIVE MUSIC BAND”  ’70/’80/’90

Ore 00.00 – Spettacolo Pirotecnico sul Lago a cura di Gianvittorio Pirotecnica

TAVERNA MEDIEVALE, AREA SPETTACOLI E PUB IN RIVA AL LAGO presso Giardini del Pidocchietto

* zona gastronomica al coperto in caso di maltempo

 

TUTTE LE SERE ANIMAZIONE, GIOCOLERIA ITINERANTE, MERCATINI, MOSTRE, PUB & LIVE MUSIC.

 

LUNEDI 23, VENERDI 27, SABATO 28 E DOMENICA 29 LUGLIO, L’INTERO LUNGOLAGO SI TRASFORMERA’ IN UNA IMMENSA AREA PEDONALE CHIUSA AL TRAFFICO.

Il sito ufficiale del Palio delle Barche: www.paliodellebarche.it

Passignano sul Trasimeno – XXXV Palio delle barche dal 21 al 29 luglio

Pasquali “Questo palio è la festa dei passignanesi, senza il volontariato questa manifestazione sarebbe impossibile da realizzare”

Torna l’attesissimo Palio delle barche da sabato 21 a domenica 29 luglio a Passignano sul Trasimeno. La 35esima edizione è stata presentata a Perugia da Marzia Ragnoni, presidente dell’Ente Palio delle barche, Laura Dini, consigliere comunale e dell’Ente Palio, e Sandro Pasquali, sindaco di Passignano sul Trasimeno. È intervenuto, inoltre, Fabio Paparelli, vicepresidente della Regione Umbria con delega allo sport e al turismo. Resta confermata la formula che vede i quattro rioni, San Donato, Oliveto, Centro storico ‘La regina’ e Centro Due ‘La Rondolina’, sfidarsi per la conquista del palio in un’avvincente gara, domenica 29 alle 18.30, che si svolge tra la terra e le acque del lago, rievocando l’ultimo atto delle ostilità tra le nobili famiglie perugine dei Baglioni e degli Oddi. Nel 1495, infatti, Passignano fu teatro di una sanguinosa battaglia che alla fine costrinse un piccolo esercito degli Oddi a fuggire, barche in spalla, inseguito dalle milizie dei Baglioni. A precedere la gara ci sarà, come sempre, un fitto programma di eventi con alcune novità, a partire dal sapore di solidarietà che quest’anno ha assunto la Cena grande sul lungolago (sabato 21 alle 20, su prenotazione) perché l’Ente Palio ha sposato la causa dell’associazione ‘ConSLAncio’, impegnata nel sostegno ai malati colpiti da sclerosi laterale amiotrofica e alle loro famiglie. Altre novità saranno il corteo storico in notturna, domenica 22 alle 21, e il servizio navetta che accompagnerà i visitatori dall’uscita di Passignano est della E45 al piazzale Acton.

“È un esperimento pilota – ha dichiarato Pasquali –, sicuramente all’altezza del piano di sicurezza concertato con la questura, che potremmo pensare di applicare anche ad altri eventi per alleggerire il traffico”. Il Palio infatti accoglie centinaia di persone, turisti e abitanti delle località vicine. Solo nell’organizzazione sono coinvolti circa 600 uomini e donne, oltre 260 nelle competizioni, compresa la corsa delle brocche riservata alle donne dei rioni (venerdì 27 alle 22), con un indotto per la città e le sue attività non indifferente.
È la festa dei passignanesi – ha aggiunto Pasquali –. Quest’anno per me è speciale perché dopo essere stato per tanti anni dalla parte della competizione adesso la vivrò da sindaco. È un orgoglio, un’emozione, una passione che si prova fin da bambini. Io appartengo al Rione Centro Due e per il ruolo che ricopro sarò imparziale durante la manifestazione. Ma mi perdoneranno i cittadini se per i dieci minuti della gara farò il tifo”.
Tra i momenti cerimoniali della festa spiccano, domenica 22 alle 21.30, la consegna delle chiavi della città con presentazione del palio realizzato da Daniele Baldoni e la consegna del premio ‘Perla del Trasimeno’ a Gianni Luca Tassi, presidente del Comitato italiano paralimpico (Cip) dell’Umbria. Ci sarà anche l’immancabile spettacolo pirotecnico dell’‘Incendio al castello’, lunedì 23 alle 22.30, e tutti i giorni spettacoli, tra quelli medievali o con artisti di strada e i concerti live nell’area Giovani.

“Ogni rione – ha concluso Ragnoni – curerà le taverne nella serata in cui effettuerà le prove singole del percorso a terra, alle 19.30. Lunedì 23 tocca al centro Due, martedì 24 all’Oliveto, mercoledì 25 al San Donato e giovedì 26 al Centro storico. Venerdì 27 sarà la volta delle prove generali in attesa della finale, domenica 29, che sarà preceduta dal corteo storico”. Il programma completo è su www.paliodellebarche.it. (Cittadino e Provincia)

Tags:

Translate »
Trasimeno Land
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled