Trasimeno: Turismo, torna e raddoppia il servizio di trasporto “Bus&Bici”

Trasimeno – Turismo, torna e raddoppia il servizio di trasporto “Bus&Bici”

Presentate le nuove linee estive Busitalia con autobus bortabici. Collegate per la prima volta tutte le località rivierasche e collinari

Per tutta l’estate gli amanti delle due ruote potranno raggiungere agevolmente il Trasimeno salendo a bordo di autobus Busitalia.

Dopo la positiva sperimentazione dello scorso anno, viene riproposto e raddoppiato il servizio turistico “Bus&Bici”, dedicato all’area degli otto comuni del Trasimeno.

La presentazione delle nuove linee estive turistiche è avvenuta questa mattina a Castiglione del Lago, a bordo della motonave Perugia, su iniziativa dell’Unione dei Comuni.

Il servizio partirà il 24 giugno e rimarrà attivo fino al 31 agosto, tutti i giorni feriali. In particolare è confermato con quattro corse giornaliere il servizio della “Linea Circolare” (Linea E112) intorno al lago, già sperimentato nel 2018, che tocca le località che si affacciano sul lago, in coincidenza con i traghetti del Servizio Navigazione per le Isole Maggiore e Polvese. In particolare le corse, in partenza da Passignano Park E. Acton alle ore 9,45, 11,20, 15,40 e 18,45, seguiranno il seguente percorso circolare: Passignano-San Feliciano-Sant’Arcangelo-Colonnetta di Sanfatucchio-Castiglione del Lago-Tuoro-Passignano.

Inoltre verrà attivata per la prima volta la linea Colli del Trasimeno, che collega con due corse giornaliere, i centri di Città della Pieve, Piegaro, Panicale e Paciano e le località a sud ovest del lago, mettendole in relazione con la linea circolare, attraversando i dolci paesaggi della campagna umbra. Si tratta della linea E109 con il seguente percorso: Colonnetta di Sanfatucchio-Paciano-Panicale-Piegaro-Città della Pieve e ritorno. Le partenze da Colonnetta sono alle ore 10,30 e 16,30.

Soddisfazione per la conferma e il raddoppio del servizio è stata espressa dai sindaci presenti alla conferenza stampa. A partire da Giacomo Chiodini (sindaco di Magione) che ha parlato di un risultato raggiunto con lo sforzo e il concorso degli Enti pubblici ed anche degli operatori turistici per i quali si tratta di un servizio strategico e di grande utilità. “Se vogliamo incrementare il turismo, nostra seconda industria – ha dichiarato Matteo Burico sindaco di Castiglione del Lago – occorre essere uniti e adoperarci nel potenziamento dei servizi esistenti”. Per il sindaco di Tuoro Maria Elena Minciaroni questo è l’inizio di un percorso che deve vedere unite le Amministrazioni comunali, ma non solo, verso un obiettivo comune, lo sviluppo del territorio, mentre per Anna Buso (assessore di Panicale) il servizio presentato oggi è un valore aggiunto per i comuni collinari. Riccardo Bardelli, sindaco di Paciano, ha infine fatto notare come con questo servizio il territorio del Trasimeno possa essere realmente unito e collegato.

Per utilizzare le Linee estive turistiche è necessario dotarsi di biglietto extraurbano a fasce chilometriche corrispondente alla tratta richiesta o di titolo di viaggio integrato Umbria.GO, che permette di viaggiare senza limiti su tutta la regione. Umbria.Go è il primo titolo di viaggio integrato per viaggiare senza limiti in tutta la regione (con estensione alle stazioni FS di Orte, Chiusi e Terentola) su autobus urbani ed extraurbani, Minimetrò di Perugia, battelli sul lago Trasimeno, treni regionali e funicolare di Orvieto.

Nel servizio “Bus&Bici” infine, come specificato da Busitalia, sono impiegati autobus Euro 6 equipaggiati dotati di rastrelliera portabiciclette a sei alloggiamenti a supporto degli itinerari ciclabili della zona, utilizzabili con un supplemento giornaliero di € 3,50.  (Cittadino e Provincia)

Translate »
Trasimeno Land
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled