Torna Roccacinema a Castiglione del Lago

Riparte Roccacinema, la rassegna cinematografica all’aperto che si tiene nel caratteristico scenario del teatro della Rocca Medievale di Castiglione del Lago (la Rocca Medievale fa parte del complesso museale di Palazzo della Corgna), considerato recentemente uno dei 10 cinema all’aperto più belli d’Italia dal magazine online di TV Sorrisi e Canzoni.
La stagione si aprirà venerdì 26 giugno alle 21.30, tempo permettendo, con il bellissimo film “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone. Tante le proposte inserite nel primo gruppo di film (da fine luglio sarà diffuso il secondo gruppo che arriverà al 31 agosto) seguendo, come da tradizone, alcune direttrici principali: film di qualità italiani ed europei, la qualità di marca extraeuropea con i grandi biopic inglesi La teoria del tutto e The imitation game e il più recente Fury, grande action movie con un Brad Pitt sulla scia del soldato Ryan, ma anche con film d’intrattenimento sia in chiave di commedia come “Adaline – L’eterna giovinezza”, o fantastico-avventurosa come Cenerentola, The Avangers of Ultron e il più recente campione d’incassi Jurassik World. Altra attenzione è stata data alle proiezioni in lingua originale inglese, sette appuntamenti in poco più di trenta giorni, tutti rigorosamente sottotitolate per il pubblico italiano, arricchite, rispetto al taglio più “culturale” dei cicli invernali destinato ai residenti di lingua inglese, anche con proposte di intrattenimento rivolte alle famiglie di turisti stranieri ospiti delle strutture ricettive dell’area del Trasimeno.Grazie all’avvento del digitale, accanto al film tradizionalmente inteso, non poteva mancare la proposta di qualche evento musicale, con la Tosca, opera lirica dal Festival Pucciniano di Torre del Lago e il mitico concerto canadese dei Queen con Queen Rock Montreal. Per concludere questa panoramica sui film del primo gruppo anche una docufiction “Io sto con la sposa”, di un gruppo di giovani cineasti realizzato con il metodo del “crowdfunding”, finanziamento collettivo, e che affronta in modo estremamente originale un tema di grande attualità come quello della migrazione in europea, il primo di una serie di film documentari che intendiamo riproporre anche nel secondo gruppo di film e che riconciliano con questo genere di cinema, erroneamente ritenuto noioso e che invece spesso racconta storie in modo più coinvolgente e pregnante di tante opere di finzione.
Il programma completo della rassegna  si può trovare all’indirizzo www.cinemacaporali.it/roccacinema e sulla pagina facebook del Cinema Teatro Cesare Caporali.

 Il programma dei film

Roccacinema

Translate »
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled