ISOLA MAGGIORE

L’Isola Maggiore fa parte del comune di Tuoro sul Trasimeno ed è l’unica delle tre isole abitata.

L’Isola presenta una superficie di 24 ettari, è quindi relativamente piccola, nonostante il suo nome, la più grande delle tre isole del Lago Trasimeno è l’Isola Polvese. L’abitato è composto da 18 persone e si trova nella zona occidentale dell’isola, allungandosi dal molo fino a via Guglielmi, la via principale.

Il caratteristico aspetto dell’isola conserva ancora l’atmosfera del villaggio di pescatori del ‘400.  Nei secoli passati era infatti la pesca la principale fonte di sussistenza dell’Isola. Ad oggi, il turismo e le attività ad esso connesse, come la ristorazione, la balneazione e la vendita di souvenir, costituiscono la principale fonte di reddito. Caratteristica dell’Isola è la produzione artigianale di piccole quantità di pizzo d’Irlanda, una particolare lavorazione del merletto fatta ad uncinetto. L’inizio di tale tradizione risale al 1904, quando i Marchesi Guglielmi, da cui prende il nome il Castello fatto edificare dall’omonima famiglia  nel 1891, fecero arrivare direttamente dall’Irlanda una maestra che insegnasse tale tecnica alle donne dell’Isola.

Appena si scende dal traghetto e si arriva a Isola Maggiore, si arriva presso una piazzetta, da qui andando a destra in direzione Via dei 3 Martiri si può arrivare al molino a vento, mentre salendo verso Via San Michele Arcangelo si giunge presso l’omonima Chiesa, sulla sommità dell’Isola. Se si procede verso sinistra invece si percorre Via Guglielmi e il lungo lago.

Ancora oggi si può ammirare la Cappella che ricorda lo sbarco di San Francesco, dopo la traversata del lago, quando nel 1211 si recò in eremitaggio sull’Isola Maggiore per la Quaresima, e lo scoglio dove il Santo si soffermava a pregare. Da vedere è sicuramente il Museo del Merletto, in quanto la tradizione del merletto a “punto d’Irlanda” è caratteristica dell’Isola Maggiore, la Chiesa di S. Salvatore caratterizzata da un portale in pietra con rilievi scolpiti, il Palazzo del Capitano, residenza estiva dei notabili che ricoprivano la carica di Capitano del Popolo e il Palazzetto Medievale, risalente al XIII secolo, sorge sulla via principale e rappresenta una testimonianza di architettura civile medievale, costruito in pietra serena, fu la casa dove abitò lo scultore e incisore isolano Gildo Bartocci.

Sull’Isola Maggiore sono presenti servizi di ristorazione dove si possono gustare ottimi piatti a base di pesce di lago, tra questi Ristorante Da Sauro.

Per quanto riguarda le informazioni su tariffe e orari del servizio navigazione si può consultare il sito www.fsbusitalia.it

Per maggiori informazioni: www.prolocotuorosultrasimeno.it – Piazza Garibaldi, 7 – 06069 Tuoro sul Trasimeno (PG) Italy – Telefono +39 075825220 | Mobile +39 366 6259692

Scopri gli Alloggi Lago Trasimeno dove alloggiare per un soggiorno all’insegna della natura e del relax, alla riscoperta del Lago e delle sue bellissime isole.

 

Translate »
Trasimeno Land
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled