Umbria Noise by the lake 2016

Umbria Noise by the lake

15.16.17.18 settembre 2016. Ingresso gratuito

umbria noise by the lake

Giovedi 15 settembre

Serata di Gala – Anteprima Festival – ore 22
Matteo Schifanoia (cantassurdautore)
Possibilità di cenare nella bellissima terrazza sul lago.
Si consiglia l’abito elegante.

Qualche mese fa l’esordio discografico del cantassurdautore umbro: “Lo scapolo” è stato prodotto da Urban Records, per l’etichetta Artis Records edito da Cramps. Irriverente e cinico, tra canzone d’autore pop e teatro canzone, spaziando tra diversi generi musicali, Matteo Schifanoia racconta nei suoi brani la crisi, vestendo i panni di uno scapolo. Perché se si deve risparmiare, che siano banditi i matrimoni. Nato a Perugia ha pubblicato libri di poesie, scritto racconti e monologhi umoristici per i suoi spettacoli di reading e canzoni, ha pubblicato un ep di tre canzoni originali nel 2008 dal titolo “Saluterò con una mano e con l’altra farò finta di non vedere”.

Matteo Schifanoia: voce, chitarra, piano
Nicola Cappelletti: basso
Matteo Manescalchi: chitarra elettrica
Alessandro Ricci: batteria

Venerdi 16 settembre

Vespertina (funeral pop)
La Madonna di MezzaStrada (post rock)
KarashoW (splatter punk)

Biblioteca delle Nuvole – Live drawing

Vespertina è una cantautrice sognante e fosca, che dal 2013 gioca con la sua lingua natale, creando brani per curare le ferite del cuore. Nel dicembre 2014 esce il suo primo singolo, Emeraude, compreso nella compilation “Humus” curata dall’associazione musicale Doremilla.

Da poco ha registrato il suo primo funereo EP presso lo studio LRS Factory di Roma, con la supervisione di Lorenzo Stecconi, che uscirà nei prossimi mesi. Il motto di Vespertina è che non c’è gioia senza pena, come non c’è carbonara senza adipe.

Madonna di MezzaStrada nasce nel 2008 a Perugia. L’album d’esordio “CANTICHE” vede la luce nel 2011 mentre è del 2013 “LEBENSWELT (il mondo della vita)”. Il gruppo rivendica il diritto ad una canzone d’autore di nuova generazione, alla continua ricerca di sonorità ed immagini che non intrattengano semplicemente l’ascoltatore, ma che provino a scuoterlo e destabilizzarlo. I suoni graffianti ed elettrici si intrecciano alle trame del violino e dei sintetizzatori, con voce e testi a creare una poetica d’immagini su solidi paesaggi sonori.

FABIO RIPANUCCI (chitarra e voce)
MICHELE TURCO (batteria)
FABRIZIO DE ANGELIS (basso)
DAMUN MIRI LAVASANI (Tastiere,synth)
LUCA PAPALINI (Violino)

 

KarashoW  Convinti che in questo millennio la musica abbia ormai detto tutto quello che aveva da dire, nascondono (male) la loro (evidente) scrausezza generale sostenendo che “la musica deve riscoprirsi disumanizzandosi e animalizzandosi” per poter così rinascere e divenire pura bestialità.

Attivi dal 2004, i Karashow suonano un punk cafone, casinaro, scarso e ignorante. Volutamente dissacranti, hanno una predilezione particolare per la sottocultura trash televisiva di bassissima lega.

Nicola Piro (voce)
Alessandro Cardinali (batteria)
Luca Burzigotti (chitarra)
Gabriele Cagliesi (basso)

Sabato 17 settembre


Lstcat (electronic rock)
Frost (elettro phunk) -REUNION IN ESCLUSIVA-

Becoming X – From art to electro – Live drawing
La Stanza – Live drawing (in collaborazione con L’atipico)

Lstcat Nato nel 2014 come progetto di stampo post techno, presto si trasforma in una live band esordendo al Riverock Fest 2015 accanto a Luminal, Simonne Jones e Iosonouncane riscuotendo grande successo da parte del pubblico. La loro musica è una miscela di molti generi distinti, tra i quali spicca il largo uso di elementi elettronici affiancati a sonorità rock e melodie pop.

Gabriele: Chitarra / Tastiere / Programming
Beatrice: Voce / Piano
Paolo: Sintetizzatori / Tastiere
Erika: Basso / Violino
Andrea: Batteria / Percussioni

 

I Frost nascono nei primi anni 2000 ma è il 2004 l’anno della svolta: esce disco d’esordio “United Condom” (Ondanomala/Edel). I Frost lo presentano lo stesso anno sul palco del Main Stage di Arezzo Wave Love Festival dove si esibiscono prima dei Groove Armada e Little Louie Vega. Nel 2005 sono tra le 10 migliori band Europee (unici italiani) a partecipare al reality show: “Mtv A Cut” girato a Londra con Anastacia, Wade Robson e Olivier Behezadi. Numerose le apparizioni su trasmissioni radiofoniche e televisive, sia in Italia che all’estero. Per citarne alcune: “Mtv Flash”, “Mtv Supersonic”, “Crazy Street”, “Mash Up”, “Zoombie (con lo zoo di 105)”, “Rock Da World”, “Scalo 76”, “Il Sabato del Villaggio”, “Rock Tv”, “Quelli che il Calcio”, e diversi festival e manifestazioni come: “Demo City London“, “Sanremo IMD”, “MEI”, “Frequenze Disturbate”, “College Rock Berlin”, “Rock’n Umbria Festival”, “Elettrowave Festival”, “Eden Rock Festival”.

Nel 2008 con il progetto parallelo “FROST DJ SEXX” vincono il contest di Qoob per il remix di “Lightspeed Champion” e vengono premiati direttamente dalla Domino Records. Nel 2009 il loro brano “Borotalco” viene scelto da Nokia Trends Lab che li inserisce nella compilation Hit Mania Dance 2009. E’ nel corso di queste fasi artistiche e dalle maturate esperienze, che i Frost compongono ed incidono l’ultimo disco “Ludotech”.

Domenica 18 settembre


– NOISE LETTERARIO – terrazza
.ore 19 – Presentazione del libro “La Scelta” di Giovanni Dozzini, presenta Ilaria Rossini.

A seguire reading collettivo di scrittori e poeti che hanno pubblicato nella rivista, modera Francesca Chiappalone.


Tutte le sere 


– LIVE PAINTING –
. Artworks – Roberto Lucarelli

– ESPOSIZIONE STRUMENTI ARTIGIANALI –

artwork Zoe Maffezzini

in collaborazione con:
Radiophonica
L’atipico
Birra Perugia
la Bottega di Perugia

_______________________________

INFO

DARSENA LIVE MUSIC
Via Lungolago, 1 (Castiglione del Lago)
info e prenotazioni 075 953785
cene e tramonti dalle 19.30
www.darsena.org

www.umbrianoise.it
info@umbrianoise.it

Translate »
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled