Piegaro: domeniche dei borghi

Piegaro – Turismo, arrivano le “domeniche dei borghi”

Tre proposte tra novembre e dicembre per scoprire le perle della Valnestore. Domenica 11 anche un’escursione sul Monte Arale

Storia, arte e enogastronomia. Questi gli ingredienti principali de “La domenica dei borghi”, itinerari e degustazioni nel territorio di Piegaro. Si tratta di una nuova iniziativa promozionale fortemente voluta dall’Assessorato cultura e turismo del Comune di Piegaro, organizzata da Sistema Museo, e finalizzata a valorizzare i luoghi meno conosciuti del territorio abbinando la visita guidata alla degustazione dei prodotti tipici locali.

Tre date autunnali a cavallo tra novembre e dicembre per conoscere il territorio della Valnestore in maniera più approfondita e da punti di vista diversi.

Si parte domenica 11 novembre con la visita guidata al centro storico di Piegaro e al suo Museo del vetro. Sarà possibile anche assistere alla dimostrazione di impagliatura dei fiaschi. Seguirà una degustazione di olio e vini a cura dell’Associazione culturale “Il borgo”.

Domenica 18 novembre protagoniste saranno Gaiche e Castiglion Fosco. Il tour comprende la visita alla Chiesa e all’oratorio di Gaiche, e alla chiesa e alla torre dell’orologio di Castiglion Fosco. Le degustazioni in questo caso saranno a cura del locale circolo Acli.

Infine domenica 2 dicembre “La domenica dei borghi” farà tappa a Cibottola e all’Abbazia dei Sette Frati. Dopo la visita guidata sarà possibile effettuare degustazioni di olio, vino e dolce a cura degli agriturismi “A casa di Sara” e “Agriturismo Fratres”.

Per informazioni su “La domenica del borgo”: 366.9576262 oppure museodelvetro@comune.piegaro.pg.it.

Sempre per gli amanti del turismo all’aria aperta Piegaro propone per domenica 11 novembre anche una escursione sul Monte Arale curata dall’Associazione Anello del Fiume d’Oro. Un’emozionante tragitto di circa sette chilometri da percorrere a piedi con tenuta da trekking per conoscere questo luogo naturale pieno di fascino. Il percorso scelto prevede soste artistiche, culturali e rifocillanti fino a giungere alla Croce del Redentore. (Cittadino e Provincia)

Tags:

Translate »
Trasimeno Land
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled