L’endurance internazionale si sposta a Città della Pieve

Attesi per il prossimo fine settimana un centinaio di cavalli per le gare internazionali. Partecipano le campionesse Laliscia e Dimitri

Città della Pieve il 24, 25 e 26 luglio accoglierà, tra le sue colline mozzafiato, circa cento cavalli e altrettanti cavalieri intenti a contendersi il podio dell’Internazionale di Endurance, tra cui la campionessa d’Europa e due volte vincitrice dell’Endurance Young Rider World Ranking della FEI Costanza Laliscia e la pluricampionessa italiana Ilaria Dimitri.

Le competizioni previste, organizzate dall’Associazione Equestre Wild Horse in collaborazione con la FEI (Federazione Equestre Internazionale), la FISE (Federazione Italiana Sport Equestri), il Comitato Regionale FISE Umbria ed il Comune di Città della Pieve, sono: la Gara internazionale CEI2* – CEIYJ2* – CEI1*, la 1° tappa del Campionato Regionale Umbria e la 1° tappa del Campionato Interregionale Toscana-Umbria-Lazio.

L’Endurance, che consiste appunto in corse di resistenza, si svolgerà su percorsi di varia natura e chilometraggio.
L’attesa campionessa d’Europa e vincitrice dell’Endurance Young Rider World Ranking della FEI, la ventenne Costanza Laliscia, dell’Italia Endurance Stables & Academy, correrà, difatti, per il tracciato più lungo previsto per il weekend, la 120km.
Della “scuderia” organizzatrice, la Wild Horse, parteciperà invece Ilaria Dimitri, 14 anni e già tre volte campionessa d’Italia che, in sella al suo Zurfurù, cercherà di aggiudicarsi la 60km.

Cavalli e cavalieri di grosso spessore si attendono al Campo Sportivo di Ponticelli per dare ufficialmente il via a questo grande ed avvincente evento, organizzato in sicurezza e nel pieno rispetto delle misure preventive anti-Covid. (Cittadino e Provincia)

Translate »
Trasimeno Land
Login/Register access is temporary disabled